Biodiversità italiana

Un acquerello per Flormart: un omaggio alla ricchezza botanica del nostro paese.

Per GEO Spa tramite l'agenzia di comunicazione di Padova Beez Adv, ho disegnato questo collage di piante che raccontano il patrimonio botanico del nostro paese destinato ad essere utilizzato per la fiera Flormart, importante vetrina del florvivaismo italiano.

 

21751946-10214428051913920-8992988778597851737-n

 

L’Italia è tra i Paesi europei più ricchi di biodiversità.  La varietà di condizioni bio-geografiche, geo-morfologiche e climatiche che caratterizza il suo territorio fa di essa una straordinaria area di concentrazione sia di specie, sia dihabitat. In Italia sono stati identificati diversi punti “ad alta densità” di biodiversità di importanza planetaria (chiamati hot spot in termini scientifici), come quelli localizzati nelle isole tirreniche, nelle Alpi Marittime e Liguri, senza contare altre aree, quale ad esempio la catena appenninica, caratterizzate da un elevato numero di specie endemiche.
L’Italia è il Paese europeo che in assoluto presenta il più alto numero di specie; in particolare, essa ospita circa la metà delle specie vegetali e circa un terzo di tutte le specie animali attualmente presenti in Europa. Alcuni gruppi, come alcune famiglie di Invertebrati, sono presenti in misura doppia o tripla, se non ancora maggiore, rispetto ad altri Paesi europei.

21766767-10214428053833968-5676495477614119460-n